Tipi di Pelle: Scopri quale è il tuo!

L’aspetto della nostra pelle ci accompagna nelle varie fasi della vita. Mentre il tuo "skintype" è determinato da fattori genetici, la naturale tendenza della pelle può variare, influenzate da diversi fattori.

Ogni tipologia ha le sue esigenze ed una skincare ad hoc, noi ti aiuteremo ad identificare la tua.

Scopriamo insieme se hai una pelle secca, grassa, normale, sensibile o mista.

Pelle Secca:

Durante l’inverno, mentre ci godiamo le festività avvolti in morbidi maglioni caldi, il nostro viso rimane esposto ai venti freddi e alle temperature più rigide.È normale, in questo periodo, che la pelle del nostro viso sia più tesa, ruvida o perfino screpolata.

Ma cosa succede se questo capita durante tutto l’anno?

Significa che il tuo skin type è: pelle secca!

La nostra pelle è dotata di una barriera protettiva, costituita da lipidi (grassi) che la difendono dai danni dei radicali liberi e dai batteri, trattenendo l'umidità. Quando la pelle è secca, significa che la barriera della tua cute è alterata: le ghiandole sebacee non producono abbastanza lipidi per proteggere l’epidermide e la barriera si indebolisce, rendendo la pelle è più vulnerabile e delicata; il colorito ne risente e perde luminosità.

In questo caso, i sintomi della disidratazione non sono occasionali e il cambio di stagione può accentuarne gli effetti: persistente prurito, arrossamenti, irritazioni e infiammazioni.L’uso di saponi a ph non idoneo e particolari condizioni atmosferiche sono fattori che aggrediscono l’epidermide e la indeboliscono.

Ad esempio, se avverti spesso questa sensazione dopo aver fatto la doccia, potresti aver scelto una temperatura dell’acqua troppo alta o i prodotti che usi per la pulizia del viso sono troppo aggressivi.

Liberati da abitudini come docce troppo calde e prodotti aggressivi: sono nocive! Dedicati invece a un’equilibrata idratazione. Per evitare i prematuri segni dell'invecchiamento e non rischiare infezioni, ti basterà seguire i nostri semplici consigli.

Rimedio supremo per la pelle secca è l’olio.Elisir essenziale per rigenerare le pelli aride, forma uno strato lipidico che impedisce all’acqua contenuta nella tua pelle di evaporare. Mantenendo l’idratazione, aiuta a ricostruire la tua naturale barriera protettiva. Prodotti organici come l'olio di argan, l'olio di jojoba e l'olio di avocado sono molto nutrienti e ricchi di vitamine, che aiuteranno a riparare i danni del passato e rendere la pelle più levigata.

Assicurati di utilizzare cosmetici delicati e, almeno una volta a settimana, esfolia per rimuovere le cellule morte.

Con le giuste attenzioni, la tua pelle ritroverà luce e sarà finalmente super soffice!

Pelle Oleosa

La differenza tra avere la pelle luminosa e avere la pelle lucida non è sottile.

In estate può succedere che il calore e la sudorazione più accentuata creino un effetto lucido sul viso.

Tuttavia, se anche nel freddo cuore dell'inverno non riesci ad evitare quella sensazione burrosa, è un segno che il tuo skin type è: pelle grassa!

Quando la pelle è grassa, le ghiandole sebacee sono iperattive e producono sebo in eccesso, causando problemi come pori ostruiti e punti neri. In questi casi, i batteri hanno maggiori probabilità di prosperare, aggravando le condizioni acneiche. Disturbo tipico ma non esclusivo degli adolescenti, le principali cause della pelle grassa sono: l’uso di prodotti troppo aggressivi, il clima, la disidratazione e eventuali alterazioni ormonali.

Spesso, si associa la pelle grassa all’uso di prodotti aggressivi per rimediare all’effetto lucido sul viso, ma questo è un cliché!

Quando la pelle è disidratata, le ghiandole sebacee possono confondere la mancanza di acqua con quella di lipidi e, poiché le ghiandole sebacee hanno lo scopo di mantenere la nostra pelle idratata e protetta, vanno in “overdrive”, producendo più sebo per alleviare il problema.Assicurati di utilizzare un detergente delicato per bilanciare la pelle, insieme ad un gel umettante leggero per mantenerla idratata.

Se hai la pelle grassa, inoltre, potresti accorgerti che il make-up non dura a lungo, anche quando usi un fondotinta opaco in polvere. Su una pelle equilibrata e idratata, invece, il trucco dura molto più a lungo! Succede perché questo tipo di prodotti tende ad avere una base oleosa, che nella tua pelle viene  a mischiarsi con l’eccesso di olio prodotto dalle ghiandole sebacee.

La tua skincare routine farà la differenza per ottenere una pelle lucente e non lucida!

Pelle Normale

Lo skin type normale ha una pelle ben nutrita, idratata, e luminosa. Non mostra segni di secchezza o eccesso di sebo.

Se hai questo skintype, la tua pelle è morbida ed elastica, dai pori regolari, non congestionati, senza punti neri. La pelle rimane stabile durante i cambiamenti stagionali e, pur se sottoposta a maggiori stress, una rapida soluzione idratante la ripristina alla normalità.

Non c'è da stupirsi se questo è il tipo di pelle cui tutti aspirano!

Uno skintype normale, può comunque riscontrare problemi come l’iper-pigmentazione o l’insorgere di rughe sottili.

Come sempre, idratare è essenziale, perché anche le pelli più equilibrate possono essere soggette a disidratazione.

Assicurarti di utilizzare prodotti non aggressivi, scegli idratanti leggeri e non troppo ricchi per mantenere i livelli lipidici bilanciati.

Se la tua è una pelle di rugiada, sii grato, ma non troppo compiacente!

Detergere, tonificare e idratare è importante ogni giorno!

Un siero antiossidante, inoltre, ti aiuterà a mantenere la pelle fresca ed elastica, inibire la rottura del collagene e prevenire i segni dell’invecchiamento.

Pelle mista

Se ancora non hai individuato con esattezza quale sia il tuo skintype, potresti avere la pelle mista!

Avere uno skintype misto significa che nelle diverse aree del viso, il tipo di pelle cambia. Questo tipo di pelle è molto diffuso, a causa di fattori come l’inquinamento e i raggi solari sempre più aggressivi. La forma più comune è caratterizzata da una zona T più grassa e guance secche, ma può cambiare spesso, soprattutto in base alle stagioni - in estate, è probabile che la pelle sia più grassa, e in inverno, quando l'aria si asciuga, più secca.Questo tipo di pelle ha bisogno di essere riequilibrata, attraverso il giusto apporto di idratazione e l’uso di prodotti che contengono sia agenti umettanti che astringenti.

Gli umettanti legano le particelle di umidità dagli strati più profondi dell’epidermide fino alla superficie per idratare e mantenere la pelle elastica, luminosa e giovane.

Gli astringenti attenuano la produzione di sebo, tonificando i pori e rimuovendo i punti neri.

È importante non trattare una zona della pelle a scapito dell'altra: ad esempio, l'utilizzo esclusivo di prodotti altamente purificanti estenderà le aree più secche della pelle e l'uso di prodotti troppo idratanti renderà la zona T ancora più grassa e ostruirà i pori.

Concentrati sull'utilizzo di prodotti leggeri ma efficaci,come essenze o mist che sono dei must item nella skincare coreana.

La tua pelle potrà sembrarti ingestibile ma la giusta combinazione di prodotti nella tua skincare routine ti restituirà equilibrio, luce e morbidezza.

Pelle Sensibile

Se sei titubante nel provare nuovi prodotti a causa di brutti ricordi o tendi a preferire cosmetici senza agenti chimici e profumi, probabilmente hai la pelle sensibile.

Nel tuo caso, la pelle si arrossa spesso, è irritata e pruriginosa, soprattutto durante i mesi invernali, quando l'aria è secca e i venti forti aggrediscono la pelle.

Questo skin type non ama il cambiamento e spesso reagisce male quando a contatto con un nuovo prodotto che non sia 100% privo di profumi e agenti chimici.

Se hai delle condizioni come eczema, rosacea o psoriasi devi essere cauto e concentrarti sull'uso di lipidi (o oli) per idratare la pelle, insieme a prodotti umettanti e dagli ingredienti rinforzanti, come aloe, ceramidi e acido ialuronico.

 

E adesso scegli i prodotti che fanno per te  sul nostro store!

 

Enjoy

 


Guida sulla K-Beauty skincare routine

Beauty-trend nato in Corea dal culto per la pelle effetto rugiada e da decenni di progresso scientifico, è un rituale di bellezza quotidiano super personalizzabile.

Consiste in un’attenta pulizia del viso combinata all’uso di prodotti specifici per ogni tipo di pelle e a un’idratazione profonda.

Da svolgere mattina e sera, la K-Beauty skincare routine conta 10 step e utilizza cosmetici efficaci e ben formulati, ricchi di principi attivi, vitamine ed estratti naturali.

La parola chiave è layering, sovrapposizione: dai prodotti dalla texture più leggera a quelli più burrosi; ogni layer, o strato, è ideato per un particolare risultato e usati insieme sono un incredibile elisir di luce e freschezza.

Il numero 10 potrà sembrarti scoraggiante, ma siamo qui per rassicurarti!

Mentre ti mostriamo tutti i 10 step della classica K-Beauty skincare routine, ricorda che puoi selezionare e scegliere i passaggi più in linea con i tuoi obiettivi personali.

Non è importante la quantità di prodotti che andrai a utilizzare quanto scoprire la migliore combinazione per le tue esigenze.

Prima di iniziare, ricorda: la filosofia coreana è dolce, trasforma ogni gesto in un momento di benessere, cura e delicatezza. Per stendere i prodotti, massaggia il viso attraverso movimenti circolari, esercitando una leggera pressione con la punta delle dita. Non strofinare mai, ma picchietta.

Quest’abitudine stimola la circolazione e rende la pelle più luminosa e compatta.

Ecco i dieci passaggi della K-Beauty skincare routine:

step 1: Detergente a base oleosa, rimuove ogni traccia di make-up, sebo e inquinamento;

step 2: Detergente schiumoso a base di acqua, elimina sudore, sporcizia e i residui dei prodotti precedenti;

step 3: Esfoliante, rimuove cellule morte e le impurità più profonde;

step 4: Tonico, equilibra la pelle e la prepara ad assorbire i trattamenti successivi;

step 5: Essenza, apporta idratazione e stimola il rinnovamento cellulare;

step 6: Sieri/Booster/Ampule, prodotti concentrati ad alto assorbimento, mirano a specifiche necessità;

step 7: Maschera, trattamento supremo per il tuo viso, offre un rituale rilassante e nutriente;

step 8: Contorno Occhi, idrata e protegge, cura e previene occhiaie e rughe precoci;

step 9: Idratante, trattiene l’acqua e ammorbidisce la pelle, leviga le rughe sottili;

step 10: Protezione Solare per difenderti dai raggi nocivi o Maschera Notte per rigenerare la pelle durante il riposo.

1 – Detergente a base oleosa

Massaggia su viso e collo asciutti per sciogliere il trucco, poi aggiungi dell’acqua tiepida per emulsionare.

Massaggia di nuovo e risciacqua tutto.

Questo step è essenziale per mantenere il viso radioso e privo d’impurità: i residui di make-up, infatti, possono occludere i pori e ridurre l’ossigenazione della pelle, che così invecchia prima.

Ideale anche per le pelli più grasse, riequilibra la produzione di sebo che invece può essere stimolata dai detergenti più aggressivi.

2 – Detergente schiumoso

Anche qui, disegna movimenti circolari con le dita per massaggiare e pulire in profondità.

Lavare il viso con un detergente schiumoso e delicato, aiuta a rimuovere le ultime tracce di trucco e ogni impurità residua, assicura la massima pulizia e freschezza, senza seccare troppo la pelle.

Puoi dire addio alle strisce nere di mascara sulla federa al mattino!

3 – Esfoliante

Massaggia dolcemente sulla pelle asciutta per un’azione più esfoliante, bagnata per un effetto più delicato.

Esfoliare il viso almeno due volte a settimana è indispensabile per un effetto levigato e setoso: eliminando le cellule morte si aprono i pori, favorendo l’assorbimento dei prodotti successivi.

Attenzione a non abusarne - soprattutto in caso di pelle sensibile!

4 – Tonico

Spruzzane una piccola quantità sulle mani e applicalo direttamente sulla pelle pulita e asciutta, picchiettando. In alternativa, puoi versarlo su un batuffolo di cotone e farlo scorrere delicatamente sul viso verso l’esterno.

Il toner coreano è un prodotto non aggressivo, senza alcol, né tensioattivi. Al contrario, la sua formulazione lenisce la pelle e ne equilibra i livelli di pH e può avere una funzione lievemente esfoliante o idratante.

Ci conduce dalla fase di detersione a quella di idratazione ed è quindi uno step molto importante.

5 – Essenza

Applica sulla pelle appena tonica e tampona delicatamente.

Cuore della K-beauty routine, l’essence agisce a livello cellulare, accelerando la rigenerazione della pelle e donando al viso un aspetto più compatto e radioso. Ha una consistenza ibrida, tra il toner e il siero.

Denso di estratti naturali e principi attivi, è il prodotto simbolo dell’avanguardia cosmetica coreana.

6 – Sieri/Booster/Ampule

Tampona o massaggia con movimenti circolari fino all’assorbimento.

Considera i booster, i sieri e le fiale come essenze concentrate, che agiscono direttamente e in modo specifico sui problemi che ti interessano di più. Che si tratti di pelle opaca, pori dilatati, pigmentazione, rughe o acne, questo è lo step ideale per perfezionare la tua pelle con un trattamento intensivo, idratante, restitutivo e nutriente.

Confusa? Ti guidiamo noi: le essence hanno base acquosa, sono leggere e contengono principio attivo in minor quantità; i sieri, a medio contenuto di principio attivo, sono viscosi e più densi - puoi scegliere tra quelli a base acquosa o oleosa; le ampoule, o fiale, sono le più concentrate ma super leggere, per penetrare rapidamente nella pelle.

7 – Maschera

Tutto quello che devi fare, è indossarne una e rilassarti per 15-20 minuti!

Da godere almeno una o due volte la settimana …anche ogni giorno, se preferisci! Mi raccomando, non risciacquare; massaggia il prodotto residuo fino all’assorbimento.

La “sheet mask” è una coccola; puro rituale di benessere, è il trattamento supremo per il tuo viso. Ti divertirai a scegliere: in tessuto o hydrogel ne esistono di ogni natura e specifiche per tutti i tipi di pelle.

Queste maschere inducono ad assorbire umidità insieme a tutti gli agenti nutrienti di cui hai bisogno, ancora meglio se hai appena usato una crema o un siero. Gli effetti immediati sono incredibili: già al primo utilizzo noterai che la pelle sul tuo viso è morbidissima, più tonica e molto più luminosa.

8 – Contorno occhi

Mattina e sera, con la punta dell’anulare picchietta delicatamente seguendo lo zigomo fino all'arcata sopraccigliare.

Evita di sfregare per non correre il rischio di graffiare la cute.

Si tratta di un prodotto dalla formulazione specifica che va a stimolare la fragile area del contorno occhi rendendola ferma e tonica. La pelle qui è sottile, delicata e più incline alla disidratazione, che provoca occhiaie e rughe sottili.

Perfetto per nutrire e proteggere il tuo sguardo, che sarà più luminoso dopo ogni applicazione.

9 – Idratante

Per dissetare viso e collo, va steso due volte al giorno, mattina e sera.

Idratare significa immettere più acqua nella pelle ma anche non lasciare che evapori. Lo step di idratazione si trova nella fase finale del nostro rituale perché impiega prodotti adatti a “sigillare” quelli precedenti, facendoli penetrare a fondo.

Che sia un’emulsione, una lozione, un gel o una crema, ogni tipo di pelle ha la sua, da scegliere anche in base alla stagione: creme dense e concentrate per le pelli più aride e i mesi più freddi; lozioni, gel ed emulsioni per le pelli normali, miste e grasse o per i mesi più caldi. Questo step contribuisce a mantenere il giusto apporto di umidità e ammorbidire la pelle, levigando le rughe sottili.

10 – Protezione solare o Maschera Notte

Se è giorno, è il momento della crema solare. Applica ogni mattina e ripeti durante il giorno secondo necessità. Se senti la pelle già carica, non temere: esistono versioni super leggere in gel o in acqua da vaporizzare.

La moda coreana vuole la pelle bianchissima, ma anche per chi preferisce un tocco di sano colore, questo è il modo più semplice ed efficace per prevenire l'invecchiamento precoce e i disturbi della cute.

Se è notte, è ora di goderti uno sleeping pack. Da utilizzare 1-2 volte a settimana, più spesso o anche quotidianamente se la tua pelle lo richiede. Durante l’inverno, ad esempio, il freddo non sarà più un problema.

Non importa che giornata abbia avuto, quanto poco dormito o quanto hangover ti sia svegliata, dopo un impacco notturno al sorgere del sole la tua pelle risplenderà, compatta, luminosa e perfetta!

La notte, infatti, il tasso di rinnovamento cellulare aumenta, la pelle ha una temperatura più alta, è quindi più ricettiva ai principi attivi dei cosmetici, che penetrano in profondità e lavorano indisturbati in modo più efficace.


Guide - How to get sheet masked

Definitely before getting a sheet mask you need to cleanse your skin properly with a cleanser. All our Vitamin Mask has in the Step 1 an amazing cleansing pad that helps you exfoliate and clean deeply your skin.

  1.  Tear open the pouch at the top and pull out your mask. The mask will dipping out, make sure to wipe up the drips with a towel handy. Lucky Korean sheet mask abound of moisture and there is always enough to make their job done.
  2.  Sometimes mask will come with a plastic backing – do not forget to remove it! Unless the manufacturer indicate on the label it shouldn’t matter which side you apply on your face. Unfold the mask and place it it on your face fixing the holes with the nose, mouth and eyes.
  3.  As I said before Korean sheet mask are extremely generous with the moisture so apply the excess essence to your neck shoulders and hand. Those essence are  very precious don’t let them get wasted!
  4.  Take a power nap, read your notes, drink your bubble tea and let it chill out for twenty-thirty minutes.
  5.  When you are ready just peel off the mask and discard it. Don’t wash off your face  because the essence left is very good for your skin.
  6.  Watch yourself at the mirror and you will look brighter and slightly plumper from the moisture just absorbed.
  7.  Feel your skin and touch it. It should feel velvety smooth!

Innovation is the key

Innovation is the key: Korean Company are pretty fast, they conceive a product and have it on the shelves within six month. The tech advancement helps the Korean companies be one step ahead of what the customers want. Thanks to picky customers and widespread demand also the most innovative products has an affordable price and accessible to everyone.

Cute Packaging: A further attention to the packaging for the products is not something to forget. Well design product are more likely to have just fun for it.Carring a sheet mask in your bag – backpack has to be also something to enjoy and reinforce the idea that skincare is always more integrating in our daily routine and you carry beauty products everywhere.

Skin first, Beauty is simplicity: Mot woman use to cover up flaws with make up but why rather not solve the problem at the roots and threat the issue before they start ? Use the right skin care game and go out minimal still looking great.

Why Brand Loyalty: Brand loyalty is overrated – personally we like change our skincare product with new items and new trends. Obviously we have our favorites but it is also right to keep an eye on the newest hype products.

Anti-Age Anti-Stress: Sadly we start worrying about our skin age only when wrinkles start to appear but Prevention is way more effective than treatment. Let s get in the control of our skin from now! ;)

If u start good habits now they will be second nature later.

Shine like a diamond: The end goal  in the skin care game is a bright glow .Most of the brightening products are named “whitening” in skincare products but no worries is not about getting your skin clearer but rather more

Story finale: Thanks to Kampai you can get effective ingredients and cutting  edge formulas – all wrapped in a luxurious packaging and still pay your rent. Every person skin is different and  will react in a different way to ingredients and formulas, let’s analyze your skin together and decide what conditions need to be treated. Your skin does not have to be a mystery.

Cheers